Quiche lorraine: che cos'è? Guarda come possiamo rendere più sana questa ricetta!

Una delle ricette più tradizionali della cucina mondiale, le quiche si distinguono per essere delle opzioni leggere e gustose per comporre spuntini pomeridiani intermedi e anche i pasti principali della nostra giornata! La prelibatezza, di origine tedesca, ha diverse varianti, ma sempre con un tocco sofisticato e ingredienti gustosi. È il caso, ad esempio, della quiche lorraine, uno dei classici di questo piatto, che può avere anche versioni più sane, salutari e persino vegetariane!

La quiche lorraine, per così dire, è un "tocco" francese nella cucina tedesca. Sebbene molte persone credano che la ricetta sia di origine francese, a causa del nome, il piatto è apparso in Germania, "kuchen", che ha la traduzione "torta". Anni dopo, la Francia perfezionò il piatto e chiamò la piccola torta "Lorraine", che consiste in una torta aperta ripiena di uova, pancetta affumicata e latte, in una sorta di crema. Il formaggio è arrivato un po 'più tardi nella prelibatezza.

Come preparare una sana quiche lorraine?

La gastronomia sana si reinventa e consente di cambiare gli ingredienti tradizionali per opzioni più naturali e biologiche, che possono portare e aggiungere ulteriori benefici alla nostra salute e rendere il piatto più leggero, come spiega la nutrizionista Daniella Chein:

"Oggigiorno è più facile preparare quel piatto tradizionale scambiando gli ingredienti con prodotti più sani, la quiche, ad esempio, quasi sempre fatta con farina integrale, ci porta i benefici della fibra, che aiuta a regolare le funzioni intestinali; aiuta a mantenere in equilibrio la microbiota naturale del nostro organismo. Per quanto riguarda il ripieno, possiamo anche sostituire gli ingredienti tradizionali con quelli più sani come la ricotta, gli spinaci e altri. Possiamo consumare piatti gustosi e allo stesso tempo molto sani e funzionali ", analizza il nutrizionista.

Ricetta sana della quiche della Lorena

- Ingredienti

Pasta:

- 100 g di farina di grano bianco

- 100 g di farina integrale

- 5 cucchiai di olio extravergine di oliva

- Sale qb

- Acqua (per dare il punto di massa)

Riempimento:

- 300 g di tofu

- 500 ml di latte scremato

- 30 g di amido di mais

- 200g di prosciutto o petto di tacchino a cubetti (per vegetariani e vegani l'uso di questo ingrediente è facoltativo, ma vale la pena aggiungere pancetta vegetariana)

- Sale qb

- Pepe nero

- Noce moscata

Preparazione: Mettere in un contenitore le farine, il sale e l'olio. Mescolare bene e aggiungere l'acqua fino ad ottenere una massa omogenea e consistente. Una volta che forma una palla, coprila con della plastica o uno strofinaccio e metti in frigorifero mentre prepari il ripieno.

Per il ripieno, sbatti il ​​tofu, il latte e l'amido di mais nel robot da cucina o nel frullatore. Aggiungere sale, pepe nero e noce moscata a piacere. Aggiungere i cubetti di prosciutto (o l'altro ingrediente a proprio piacimento). Aprire la pasta e disporla su una tortiera. Mettere il ripieno e cuocere in forno preriscaldato per circa 30-40 minuti, o fino a quando la quiche non sarà dorata e l'impasto sarà completamente cotto.