Gravidanza sana a 40 anni: scopri come mantenere una gravidanza senza rischi per la salute

Madre a 40 anni. Se in passato la gravidanza a quell'età era considerata tardiva e persino pericolosa, oggi, sempre di più, vediamo donne che raggiungono questa fascia di età ancora con il sogno del loro primo figlio. La notizia migliore è che, oltre a rompere questo tabù, l'evoluzione della medicina permette una gravidanza naturale e sana a chi è rimasta incinta o vuole rimanere incinta durante questa fase della vita.

20, 30, 40 ... Non importa l'età. I segreti di una gravidanza sono nell'assistenza sanitaria e, ovviamente, nel monitoraggio medico periodico. Attualmente, la gravidanza dopo i 40 anni, nonostante i rischi naturali, è diventata più accessibile, tranquilla e, in un certo senso, benefica per le donne. Il ginecologo dell'Ospedale Samaritano di San Paolo, il dottor Rodrigo Pereira de Freitas, ci spiega meglio, chiarisce i dubbi e analizza le principali domande sull'argomento. Dai un'occhiata qui sotto!

Gravidanza a 40 anni: rischi, cure e benefici

- Pensa che ci sia stato un aumento del numero di donne che hanno scelto di avere figli in seguito?

"Sì, senza dubbio. Il numero delle cosiddette gravidanze tardive è andato progressivamente aumentando a causa del ruolo sociale acquisito dalle donne negli ultimi decenni. Le relazioni tendono ad avvenire più tardi, il desiderio di realizzazione professionale e indipendenza finanziaria sono alcuni dei fattori comportamentali che spiegare questa tendenza Circa il 30-35% delle mie pazienti in gravidanza ha più di 35 anni. Il fatto è così comune che oggi molti ricorrono al congelamento degli ovociti per una gravidanza successiva, con una migliore qualità dei gameti. questo era impensabile, lontano dalla nostra realtà ".

- Quali sono le principali precauzioni che le donne dovrebbero prendere quando rimangono incinta a 40 anni?

"La gravidanza dopo i 40 anni ha maggiori probabilità di avere alcuni problemi nella sua evoluzione, come l'aborto, l'ipertensione, il diabete gestazionale, i cambiamenti cardiovascolari e il travaglio prematuro. Tutte le donne dovrebbero consultare il proprio medico prima di iniziare una gravidanza. per verificare lo stato di salute attuale. Per le future mamme di questa età questo è ancora più importante a causa dei rischi citati. Inoltre, la coppia deve essere consapevole dei rischi materni, fetali e della difficoltà di rimanere incinta, che aumenta progressivamente dopo i 35 anni ".

- Ci sono dei vantaggi nell'avere una gravidanza tardiva?

"La gravidanza tardiva non presenta solo rischi, ma ha anche vantaggi. Con la maturità, hai una visione diversa di ciò che significa essere una madre, più esperienza e saggezza da condividere con i tuoi figli, maggiore stabilità finanziaria, professionale e persino coniugale, inclusa con una maggiore voglia di gravidanza da parte della coppia ".

- L'assistenza prenatale è diversa da una donna che rimane incinta a 25 anni?

"Sì, in base all'aumento dei rischi di alcune patologie e complicazioni, le consultazioni dovrebbero essere effettuate a intervalli più brevi con test specifici per tracciare e monitorare i possibili cambiamenti".

- Esiste un alimento specifico per le donne incinte di 40 anni?

"Ogni donna incinta dovrebbe adottare una dieta specifica, ricca di nutrienti, proteine, calcio e fibre. Una dieta sana ed equilibrata è essenziale per la donna incinta stessa e per lo sviluppo del suo bambino".