Il pepe fa bene a cosa? Scopri i benefici di questo frutto nella nostra dieta

Sapevi che il pepe non è una singola pianta, ma diverse? Non per niente abbiamo i peperoncini, dal regno, finger-to-girl, Cayenne, tra gli altri. Ma oltre ad avere un colore rossastro ed essere bruciati, condividono diversi benefici, che in un certo senso sono noti da molti secoli, poiché facevano parte della dieta degli indigeni dell'America Latina. Dopo l'arrivo dei colonizzatori, il suo consumo iniziò ad essere apprezzato in Europa, e oggi è facilmente reperibile in tutto il mondo, soprattutto in Brasile, che è un grande produttore di questo frutto.

Il pepe è termogenico e ti aiuta a perdere peso

Quando un alimento è considerato termogenico significa che è difficile da digerire. Calmati, questo è diverso dall'essere indigesto. Il tuo corpo assorbirà i suoi nutrienti, ma il processo sarà un po 'più lento. Di conseguenza, il metabolismo accelera, poiché è necessario "elaborare" il cibo in questione. Per questo il corpo avrà bisogno di energia, che verrà eventualmente rimossa dai lipidi, che sono gli stessi del grasso. Ed è proprio bruciando il grasso corporeo che il consumo di cibi termogenici contribuisce al processo di dimagrimento. La buona notizia è che il pepe fa parte di questo gruppo e può essere facilmente aggiunto alla tua dieta, poiché è una spezia semplice da trovare.

La capsaicina, responsabile della combustione, ha proprietà analgesiche

C'è un composto chimico che si trova specialmente nei peperoni che è noto come capsaicina. Questa sostanza è responsabile della combustione, e quindi i frutti in cui appare in maggiore quantità sono più piccanti. È il caso, ad esempio, del peperoncino e dello scorpione trinidad moruga (usato per preparare la salsa al peperoncino). Per inciso, anche i peperoni sono un tipo di pepe, ma poiché contengono poca capsaicina non hanno praticamente alcuna sensazione di bruciore.

Va bene, ma perché la presenza di questa sostanza è una caratteristica positiva? Bene, in primo luogo perché ha proprietà analgesiche, e quindi i farmaci con questo componente sono indicati per le persone con artrite e artrosi. In generale ha un'azione antinfiammatoria, oltre ad essere anticoagulante e aiutare a ridurre i livelli di colesterolo cattivo (LDL) e ad aumentare quelli di buono (HDL), essendo, quindi, ottimo per la salute del cuore.

Il pepe è un ottimo antiossidante

Oltre ai benefici già citati, il pepe è considerato un ottimo antiossidante. Questo fattore rende il sistema immunitario più resistente alla minaccia di possibili malattie e combatte l'eccesso di radicali liberi nell'organismo. Questi, a loro volta, quando compaiono in grandi quantità nell'organismo, possono generare ossidazione cellulare, determinando un invecchiamento precoce e contribuendo allo sviluppo del cancro.

Il pepe aumenta la libido

L'aumento del desiderio sessuale è correlato a una serie di fattori, motivo per cui stimolare i cinque sensi è così importante. Tra loro abbiamo l'olfatto e il gusto, e il pepe è molto efficace in entrambi gli aspetti. Aumenta anche la frequenza cardiaca e la sudorazione, che sono effetti simili a quelli sperimentati durante il sesso. Per questo motivo, è spesso considerato un afrodisiaco per aumentare la libido.