Il sonno ingrassa o perde peso? Scopri i miti e le verità sul sonno

Prodotto consigliato

Tisana alla camomilla Taeq 15g

Tisana alla camomilla Taeq 15g

Pulsante di consegna Pão de Açúcar

Potresti aver sentito di quella storia che dormire può farti ingrassare, specialmente se fai un pisolino subito dopo aver mangiato. E devi anche aver sentito che tutti sognano ogni notte, anche se si svegliano senza ricordare nulla di quello che è successo. Ma tutto ha davvero senso? Dai un'occhiata alla lista con 5 miti e verità sull'argomento!

Dormire troppo fa ingrassare: mito

Una delle maggiori preoccupazioni per il sonno, soprattutto per coloro che cercano di perdere peso, è l'idea che si ingrassi più facilmente durante il sonno, poiché il metabolismo rallenta. Tuttavia, sebbene questa informazione sia ben commentata là fuori, è solo un mito!

Infatti quello che accade è questo: durante le ore di sonno, il corpo rilascia un ormone, noto come leptina, che contribuisce al dimagrimento aumentando la sensazione di sazietà. Ciò non significa che dormire troppo ti farà semplicemente perdere peso, ma questo momento di riposo aiuta coloro che stanno cercando di liberarsi di qualche chilo in più. L'effetto è opposto proprio quando dormiamo poco, perché c'è un aumento della produzione di grelina, noto come "ormone della fame", che ci fa venire voglia di mangiare di più.

Il cibo può influenzare la qualità del tuo sonno: la verità

La vecchia massima che dice "tu sei quello che mangi" si applica anche al momento di coricarsi: anche il cibo influenza - molto! - la qualità del tuo sonno. Per quanto l'idea sia che dormire troppe ore possa contribuire all'aumento di peso, il metabolismo rallenta effettivamente durante questo periodo. Quindi, per avere una buona digestione ed evitare fastidi, l'ideale è puntare su cibi più leggeri e in proporzione minore prima di andare a letto. Un altro consiglio è quello di evitare tutto ciò che è stimolante, come caffeina ed energia, per esempio, per non porre fine all'insonnia. Se l'idea è dormire bene, cerca delle tisane calmanti, come la camomilla e la lavanda.

Tutti sognano ogni notte: la verità

Anche senza ricordare nulla al risveglio, hai fatto dei sogni durante la notte? L'idea che sogniamo ogni volta che ci sdraiamo è davvero vera. Secondo gli studiosi, a partire dai 10 anni, gli esseri umani possono sognare da quattro a sei volte per notte durante la cosiddetta fase REM - la fase del sonno in cui gli occhi si muovono più velocemente e il cervello lavora come se eravamo svegli. I ricercatori affermano inoltre che la reale assenza di sogni notturni sarebbe il risultato di problemi psicologici, come ansia e depressione.

Bisogna dormire otto ore al giorno: mito

Tutti hanno sentito che devi dormire almeno otto ore al giorno. Ma in realtà, questa non è una verità assoluta: il tempo di sonno richiesto per ciascuno può variare in base all'orologio biologico. Mentre per circa sei ore di sonno è più che sufficiente, altri potrebbero aver bisogno di poco più di otto per stare bene durante il giorno.

La qualità del sonno e lo stress sono correlati: la verità

Se hai dormito male, è molto probabile che trascorrerai la giornata con un livello di stress superiore al normale. Questo perché gli ormoni responsabili della sensazione di benessere e disposizione finiscono per cambiare quando il corpo non riposa ciò di cui ha bisogno. Quindi, per quanto la giornata sia stata molto problematica, la cosa migliore che puoi fare è dormire e non passare la notte al buio a risolvere qualcosa.