Succo di guava per diabetici: guarda come aiuta a controllare il glucosio nel sangue

Spesso, quando la persona è diabetica, le opzioni alimentari sono ridotte. Tuttavia, che ne dici di addolcire la tua vita con un rinfrescante succo di guava per controllare la glicemia? Ebbene, diversi studi sottolineano che il consumo regolare di questo frutto tropicale è in grado di bilanciare i livelli di zucchero nel sangue e persino prevenire la temuta malattia. Competenza!

La guava è una fonte di zuccheri naturali e ha un basso carico glicemico quando si consuma una porzione. Fonte di ferro, calcio, fosforo e vitamine A, B e C, il frutto, oltre a controllare la glicemia, può provocare una maggiore sensazione di sazietà, cioè evita la fame eccessiva. Inoltre, la scienza nutrizionale evidenzia i poteri della guava a beneficio della lotta contro il diabete di tipo 2, grazie alla sua grande quantità di fibre. Secondo la nutrizionista Luciana Novaes, la guava merita una menzione speciale quando si parla di diabete:

"A questo punto, la guava ha numerosi vantaggi: uno studio cinese ha rilevato che il consumo del frutto ha ridotto la glicemia dopo 3 settimane di utilizzo in relazione a un altro gruppo che non ha consumato il frutto. In un altro studio, le persone che lo hanno utilizzato di succo di guava per 4 settimane, ha avuto una riduzione del 25% del glucosio nel sangue ", sottolinea il professionista.

Le foglie di guava sono anche usate per nutrire i diabetici

Ma se pensi che i benefici della guava si fermino qui, è un errore! Il pieno utilizzo della frutta è un'ottima alternativa per coloro che hanno bisogno di controllare il tasso di glucosio nel corpo. Lo stesso studio cinese, che ha testato il consumo del frutto, ha analizzato anche l'uso dell'estratto di foglie di guava e ha anche dimostrato una diminuzione dei livelli di zucchero nel sangue, suggerendo l'uso dell'ingrediente in aggiunta ai farmaci per il controllo del diabete 2.

A proposito del diabete di tipo 2: Secondo Luciana Novaes, il "diabete mellito di tipo 2" è una malattia metabolica che si caratterizza per lasciare l'individuo in condizioni costanti di iperglicemia (livelli di zucchero nel sangue eccessivi). Questo livello di zucchero nel sangue ha diverse complicazioni a lungo termine, come problemi cardiovascolari, malattie renali, problemi di vista, come la retinopatia e cattiva circolazione sanguigna. "Il cambiamento dello stile di vita e una dieta più sana possono essere fondamentali per evitare la comparsa della malattia", completa il nutrizionista

Attenzione: essendo ricco di fibre solubili, l'orientamento nutrizionale è quello di consumare guava sempre in equilibrio con l'idratazione. L'assunzione di acqua favorisce il corretto funzionamento dell'intestino, evitando problemi come la stitichezza. Questo non è vero solo per la guava, ma per tutti gli alimenti ricchi di questo tipo di fibra alimentare.