Abusa dei benefici della mela! Scopri i modi migliori per consumare la frutta

Uno dei frutti più potenti in assoluto, la mela, per la sua versatilità, si distingue anche per la sua elevata capacità culinaria. Questa caratteristica apre una vasta gamma di opzioni per noi, amanti della sana gastronomia, che possiamo utilizzare questo favoloso ingrediente nelle sue più svariate composizioni. Pertanto, analizzeremo i modi migliori per consumarlo nella nostra giornata.

Secondo le premesse della scienza nutrizionale, mangiare una mela al giorno, nelle sue più svariate tipologie, a colazione, come dolce o merenda è un ottimo modo per godere di tutti i suoi benefici, garantendo più salute. Una mela media ha circa 130 ge 74 calorie.

Secondo il nutrizionista Duane Braga, le mele sono un'ottima fonte alimentare di acido clorogenico, un composto fenolico più abbondante negli alimenti. Ha un'elevata capacità antiossidante, antisettica e anticancerogena e il suo grande potenziale antiossidante può inibire la crescita delle cellule tumorali nel fegato e nel colon.

"Studi epidemiologici suggeriscono il consumo di mele fuji, intere in natura con la buccia e la polpa, con lo scopo di conservarne tutte le caratteristiche (contenuto di fibre, tannini e fenoli e la sua capacità antiossidante), perché la mela contiene un tipo di carboidrato complesso chiamato pectina responsabile della formazione delle fibre degli agrumi, che agisce sull'assorbimento degli acidi biliari, inducendo l'organismo a mobilitare il colesterolo sierico per formare nuovi acidi biliari per metabolizzare grassi e colesterolo, diminuendo il rischio di sviluppare malattie cardiache, favorendo significativa riduzione del colesterolo LDL e dei trigliceridi ", sottolinea l'esperto.

Come utilizzare la mela per godere dei suoi benefici

Crudo con la buccia - È il modo migliore per consumare la frutta. Tra i suoi numerosi benefici, aiuta a diminuire l'appetito, poiché ha molte fibre, e a regolare l'intestino. Per chi toglie la buccia, il cibo, anche così, favorirà comunque il lavoro intestinale.

Cotta o tostata - In questo modo la mela è utile soprattutto in caso di problemi gastrointestinali, aiutando l'organismo in problemi come vomito o diarrea.

Mela disidratata - Ottima opzione per gli snack dei bambini, poiché ha una consistenza più croccante che può essere utilizzata come sostituto delle patatine fritte, ad esempio.

Succo - Aiuta a idratare, regolare l'intestino intrappolato e diminuire l'appetito, perché ha fibra di pectina, che rimane nello stomaco più a lungo, aumentando la sazietà.

Tè - Aiuta nel processo di digestione e allevia la stitichezza. La buccia di mela può anche essere aggiunta a tè meno saporiti per conferirgli un gusto più gradevole.