Come si fa la crepe? Vedi 4 importanti suggerimenti per preparare il tuo a casa

Sai come preparare la crepe? L'unione di pasta di tapioca e uovo di gallina (o latte) è sinonimo di salute e tanta praticità. Per questo le sue diverse ricette hanno guadagnato spazio nel cibo delle persone, che possono utilizzare questa prelibatezza come valida alternativa per la colazione o per spuntini intermedi. Dai un'occhiata ad alcuni suggerimenti speciali per cucinare una crepoca piena di sapore e sostanze nutritive per il tuo pasto.

A causa del gusto neutro della tapioca, gli abbinamenti degli ingredienti sono i grandi segreti della crepioca. Pertanto, anche le possibilità di preparazione sono enormi. Per Sheila Basso, nutrizionista clinica, la versatilità della tapioca è ciò che la rende un'alternativa sana per il nostro consumo:

"La crepioca è una miscela di gomma di tapioca e uova e può essere consumata a colazione e anche ai pasti principali con un'insalata. Ha un alto contenuto proteico e puoi aggiungere semi di lino alla tapioca per renderla più sana. , con fibre. Può essere combinato con vari ripieni, ad esempio, pollo grattugiato, tonno, salmone, roma e julieta, formaggio minas light e guava light ", dice il nutrizionista.

Anche se semplice da preparare, basta mescolare gli ingredienti e metterli in padella, pochi tocchi speciali possono garantire un piatto ancora più sano e gustoso. Check-out!

4 consigli speciali per preparare una deliziosa crepe

1 - Usa una padella antiaderente : non c'è niente di peggio che andare a preparare il cibo e attaccarsi alla padella, giusto? Assicuratevi quindi che sia antiaderente e ungetela prima di aggiungere gli ingredienti, assicurando così una crepioca uniforme.

2 - Sbattere gli ingredienti dell'impasto in un frullatore: si uniscono più facilmente e rendono anche l'impasto più uniforme. Molte persone non si preoccupano di mescolare solo con la forchetta nel piatto, come se fosse una frittata, ad esempio, funziona anche, ma il frullatore fa sì che l'impasto sia più omogeneo.

3 - Unisci gli ingredienti: per il ripieno, pensare a degli ingredienti da abbinare renderà il piatto ancora più speciale. Esempio di abbinamenti tradizionali e super riusciti: Pomodoro, formaggio e basilico; formaggio con guava; petto di tacchino alla ricotta; pollo con crema di formaggio leggera, banana con formaggio, ecc.

4 - Variare i gusti: se pensi a un menù settimanale, variare è importante. Pertanto, sebbene scegliamo sempre i gusti che più ci piacciono, diversificare le preparazioni aiuta ad aumentare i nutrienti ingeriti al momento del pasto. Investire in proteine, semi e cereali, che completeranno questo quadro nutrizionale.

Ricetta sana: crepe agli spinaci. Fallo da solo!

Ti bastano 20 minuti per preparare la crepe agli spinaci. A base di spinaci, noci del Brasile, ricotta, chia e altri ingredienti funzionali, questa ricetta è perfetta per i celiaci, in quanto non contiene glutine, oltre ad essere ricca di fibre alimentari, che migliorano il transito intestinale e anche di ferro, minerale importante nella prevenzione dell'anemia. Provalo!

* Sheila Basso (CRN 21,557) è una specialista in nutrizione clinica e obesità, perdita di peso e salute dell'Università Federale di San Paolo (Unifesp). La professionista mette a disposizione per il contatto la sua pagina Facebook: Benvenutri