A cosa serve l'acido clorogenico e come può aiutare le persone con diabete

Quando si parla di acidi la prima immagine che viene in mente è la sostanza in grado di corrodere vari tipi di materiali. Ma in relazione al corpo umano, questo nome può riferirsi a diverse sostanze che sono molto benefiche per il nostro corpo. È il caso, ad esempio, degli acidi grassi (omega 3 o 6) e dell'acido folico (vitamina B9). Ma per quanto riguarda il clorogenico? Questo composto presente nelle piante aiuta il nostro corpo a funzionare meglio ed è particolarmente adatto per le persone che hanno il diabete.

L'acido clorogenico riduce la pressione sanguigna

Le persone ipertese devono sempre tenere d'occhio la pressione, che è naturalmente alta. Dopotutto, il rischio di subire un attacco di cuore o qualche altro problema cardiaco è molto maggiore di quello del resto della popolazione. Per questo motivo, gli alimenti con acido clorogenico sono altamente raccomandati, poiché questa sostanza inibisce l'azione di un enzima che produce ormoni responsabili dell'innalzamento della pressione sanguigna.

È buono per coloro che hanno il diabete

Gli studi dimostrano che il consumo di acido clorogenico è molto indicato per le persone con diabete mellito di tipo 2 (DM2) perché può ridurre i picchi di glucosio e insulina dopo i pasti. È bene ricordare che il corpo delle persone con questa malattia cronica non può assorbire l'insulina prodotta dal pancreas, questo quando non la produce in quantità insufficienti. Ciò porta ad un alto livello di zucchero nel sangue, che può portare a diversi problemi di salute e, nel peggiore dei casi, portare alla morte.

Aiuta a controllare i tassi di colesterolo

L'acido clorogenico è anche molto adatto per le persone che hanno un colesterolo molto alto. Dopotutto, aiuta a ridurre i livelli del cattivo (LDL) e aumentare i livelli del buono (HDL), prevenendo l'accumulo di placche di grasso nelle arterie ed evitando così vari problemi cardiaci, come l'infarto. Questo perché inibisce l'azione dell'HMG-CoA, un enzima che produce il colesterolo.

L'acido clorogenico snellisce

Sebbene studi più recenti abbiano dimostrato che un consumo eccessivo può contribuire all'aumento di peso, in generale l'acido clorogenico aiuta a perdere peso. Questo perché impedisce l'assorbimento dei grassi da parte del corpo, oltre ad aumentare il metabolismo. Vale la pena ricordare che questa è la caratteristica che consente la perdita di peso negli alimenti termogenici, poiché l'energia per l'attività metabolica viene rimossa dai lipidi (grassi).

Il caffè e il tè verde sono ottime fonti di acido clorogenico

Cosa hanno in comune caffè e tè verde? Ebbene, prima di tutto, entrambe le bevande contengono caffeina, che aumenta l'umore e agisce sul nostro corpo come integratore muscolare, quindi è molto indicato per gli atleti. Inoltre, sono bevande calde, che sono accoglienti e danno la sensazione di comfort. Ma un fattore poco noto che unisce questi due alimenti è che sono ricchi di acido clorogenico. Non per niente le due bevande sono famose per essere termogeniche, poiché ciò significa che aiutano ad aumentare il metabolismo, caratteristico di questo acido. È importante ricordare solo che sia il caffè che il tè verde non vanno consumati in eccesso, perché se ingeriti in grandi quantità non sono più salutari.