Perché scegliere cibi privi di pesticidi?

I cibi apparentemente organici e inorganici hanno lo stesso aspetto. Ma le somiglianze si fermano qui. I produttori biologici di frutta, verdura e verdura utilizzano processi naturali per piantare, coltivare ed estrarre il cibo. Ciò significa che il processo non danneggia l'ambiente. Inoltre, non è consentito l'uso di pesticidi e altri agenti chimici. Quindi, suolo, fiume, fauna e flora non corrono il rischio di essere contaminati accidentalmente.

Gli alimenti biologici venduti in Brasile hanno il sigillo del Sistema brasiliano per la valutazione della conformità biologica, Sisorg. Il sigillo compare sulla parte anteriore del prodotto, sotto il sigillo ci sono le informazioni sul tipo di garanzia e può essere stato dato da certificazione o da un sistema di garanzia partecipata.

7 motivi per consumare prodotti senza pesticidi

Protegge la salute:

Stare lontano da residui di additivi chimici, pesticidi, ormoni della crescita, antibiotici che rimangono a lungo negli alimenti evita una serie di disturbi, come allergie, reazioni respiratorie, problemi neurologici, disturbi ormonali (in uomini e donne), tumori disturbi della fertilità (riduzione del numero di spermatozoi).

Il biologico è più nutriente:

Anche se non c'è ancora consenso nell'opinione degli scienziati sull'argomento, è vero che i terreni più ricchi bilanciati con fertilizzanti naturali producono alimenti con concentrazioni più elevate di sostanze nutritive e fitochimici antiossidanti, come polifenoli e carotenoidi.

Aroma e sapore più intenso:

Un alimento senza pesticidi o qualsiasi tipo di prodotto chimico, ha più sapore e aroma di quelli prodotti su larga scala. La frutta e la verdura biologica crescono nel tempo, più lentamente e tendono ad essere più piccole.

Certificato:

Tutti i prodotti biologici disponibili sul mercato sono certificati da fonti affidabili. I prodotti venduti nei mercati, supermercati, negozi, devono timbrare il sigillo federale della SisOrg (accreditato dal Ministero dell'Agricoltura) sulle loro etichette, nazionali o estere. Se il prodotto è venduto sfuso, deve essere correttamente identificato, tramite poster, etichetta o altro mezzo.

Impegno per le generazioni future:

I pesticidi lasciano un'eredità molto pericolosa nell'aria, nel suolo e nell'acqua. I rifiuti chimici contaminano l'ambiente da decenni. L'agricoltura biologica condanna ed esclude l'uso di fertilizzanti sintetici o qualsiasi prodotto chimico e si impegna a preservare le risorse naturali.

Dà priorità alla biodiversità:

Enfatizzare l'equilibrio della natura genera ecosistemi sani, in grado di produrre cibo sano. Un altro punto importante è rispettare la natura degli animali, garantendo benessere alle creazioni attraverso l'ambiente, il cibo e trattamenti adeguati.

Supporto per i piccoli agricoltori:

In generale, la produzione biologica proviene da piccoli nuclei familiari che hanno la sfida di rimanere attivi all'interno di un modello tecnologico e sociale che impone l'utilizzo di input ad alto costo. Chi consuma prodotti biologici sta aiutando lo sviluppo dell'agricoltura familiare, che oggi rappresenta il 70% della produzione alimentare del Paese.