Come prevenire l'osteoporosi? 7 alimenti che rinforzano le ossa

Le abitudini e lo stile di vita influenzano notevolmente la salute della massa ossea del corpo, motivo per cui è così comune fratturarli e subire l'intero processo di recupero, che non è per niente piacevole e può durare a lungo. L'osteoporosi, una malattia che indebolisce e indebolisce lo scheletro e i muscoli che ci sostengono, è ancora più suscettibile a una frattura, che può essere causata non solo da cadute ma anche da semplici movimenti del corpo come flessioni e tosse.

Per questo motivo, l'esercizio (prova a ballare!) E il mantenimento di una dieta equilibrata sono essenziali per prevenire l'osteoporosi. Il consumo di nutrienti come calcio, vitamina D, fosforo, magnesio e proteine ​​aiuta a prevenire le malattie. "Un adeguato apporto di calcio previene la perdita di massa ossea. La vitamina D fa sì che il calcio venga trattenuto nelle ossa e fornisce un equilibrio tra calcio e fosforo, diminuendo il rischio di fratture. Il fosforo partecipa alla formazione dell'osso e il magnesio trasporta il calcio e influenza la qualità delle ossa in modo che sia forte ", spiega la nutrizionista Adriana Lúcia van-Erven Ávila.

D'altra parte, il consumo eccessivo di sodio - che si trova nel sale e negli alimenti trasformati, proteine, fosforo - presente anche nelle bevande gassate - e vitamina A, compromette la salute delle ossa. "Un eccessivo apporto di questi nutrienti può aumentare l'eliminazione del calcio nelle urine. Ciò aumenta il riassorbimento del calcio e inibisce la formazione di nuova massa ossea, lasciando l'osso indebolito, poroso e più suscettibile alle fratture", spiega.

Il nutrizionista ha anche indicato di prendere il sole per circa 15 minuti al giorno, in un orario conveniente. È importante ricordare che è necessario esporre le braccia e / o le gambe in modo che i raggi del sole stimolino la produzione di vitamina D e la sua fissazione sulle ossa. Un altro consiglio che merita di essere preso in considerazione è quello di consultare un ortopedico o un educatore fisico. Questi professionisti possono consigliare il tipo di esercizio, la frequenza e l'intensità da eseguire per stimolare la formazione di massa ossea.

7 cibi che fanno bene alle ossa

- Latte e latticini (formaggio, ricotta e yogurt): contengono calcio, fosforo e proteine;

- Pesce come le sarde, il salmone: forniscono calcio, fosforo, magnesio, vitamina D e proteine;

- Fegato, olio di fegato di merluzzo: fonti di vitamina D;

- Verdure a foglia verde: broccoli, cavoli, cavoli, senape, foglie di rapa: ricche di calcio e magnesio;

- Legumi (fagioli, piselli, lenticchie, ceci): contengono proteine ​​e magnesio;

- Funghi in generale (paris, shiitake, shimeji): forniscono vitamina D;

- Sesamo: fonte di calcio, magnesio e fosforo;

Original text