Barbabietola, fegato e altro: scopri 6 alimenti che aiutano la guarigione della pelle

Sapevi che anche il cibo può guarire? Che si tratti di recuperare dopo un intervento chirurgico o di accelerare la guarigione di una ferita alla pelle, un tatuaggio o un piercing, non c'è niente come seguire una dieta ricca di alimenti che aiutano in questo processo!

Quindi, oltre a pensare agli unguenti ea cosa dovrebbe essere tagliato dal tuo menu in questo periodo - come nel caso di maiale, gamberi e pepe, ad esempio -, scommetti anche su cibi che contribuiranno a migliorare guarigione della pelle. Sappi alcuni che dovresti aggiungere alla tua dieta:

1. La barbabietola contiene antociani, che hanno un'azione curativa

Oltre ad avere importanti nutrienti per la salute e aiutarti a perdere peso perché priva di grassi, le barbabietole contribuiscono anche alla guarigione della pelle. Questa funzione è dovuta alla presenza di antociani - che è responsabile del colore viola ed è ancora un importante antiossidante per la pelle.

2. Il fegato ha un'azione curativa agendo direttamente sulle cellule

Poiché è ricca di zinco, la bistecca di fegato è uno degli alimenti essenziali nella dieta di chi vuole accelerare il processo di guarigione della pelle. Questo minerale aiuta in questa fase agendo direttamente sulle cellule che hanno un'azione curativa, come nel caso dei fibroblasti, che fanno parte del tessuto connettivo. Per coloro che non amano la bistecca di fegato, c'è la possibilità di scommettere su altre carni rosse per sfruttare questo vantaggio.

3. Il seme di lino è ricco di omega 3, che aiuta nella guarigione

Oltre alla versatilità e al valore nutritivo, lo sapevi che i semi di lino possono anche aiutare con la guarigione? Ciò avviene grazie alla presenza degli omega 3, che ha una buona azione curativa, e dell'acido alfa-linolenico (ALA), che aiuta in questo processo essendo in grado di produrre reazioni antinfiammatorie.

4. I frutti rossi proteggono i vasi sanguigni grazie ai flavonoidi

Fragola, ciliegia, mora, lampone e altri frutti rossi possono anche essere combinati con coloro che stanno attraversando qualsiasi processo di guarigione. Il motivo è la presenza di flavonoidi - molecole che, oltre ad essere responsabili del colore rosso di tutti loro, aiutano anche a prevenire l'infiammazione e proteggere i vasi sanguigni.

5. Il limone è ricco di vitamina C, che contribuisce alla guarigione

Il limone, come altri agrumi, ha anche un potere curativo! Il motivo che giustifica questo beneficio è la presenza della vitamina C, che contribuisce alla guarigione naturale del corpo in quanto è una delle sostanze che aiuta nella formazione del collagene - una proteina che dona struttura e compattezza alla pelle.

6. Le noci hanno accelerato il processo di guarigione perché sono ricche di zinco

Questi semi oleosi sembrano anche buoni guaritori! Ciò accade per la presenza di grassi con azione antinfiammatoria e, proprio come la bistecca di fegato, perché contengono zinco nella loro composizione, uno dei nutrienti che aiuta ad accelerare il processo di guarigione della pelle.