Cena o non cena? Sappi cosa possiamo mangiare di notte

L'ora di cena è spesso motivo di dubbio per chi segue una dieta, come quella sociale. Mangiare o non mangiare, e soprattutto quali cibi possiamo inserire nel nostro cibo di notte? La verità è che la notte è importante quanto qualsiasi parte della nostra giornata, ed è per questo che non dovremmo rinunciare a seguire i comandamenti di un'alimentazione sana.

Se sei una di quelle persone che mangiano poco o non hanno fame durante il giorno, ma quando arrivi a casa tardi inizi ad attaccare il frigorifero, potresti avere la sindrome della fame notturna, un problema molto comune le cui cause principali possono essere la corsa e stress quotidiano. Il segreto per evitare danni alla salute e aumento di peso causati dalla sindrome è pianificare e conoscere i cibi migliori da mangiare di notte. La nutrizionista Juliana Saldanha sottolinea che la cosa migliore da fare è dividere i pasti durante il giorno.

"In caso di fame notturna, mangiare il pomeriggio e la notte è essenziale. Molte persone sostituiscono spuntini inadeguati per la cena o smettono di mangiare la sera, il che aumenta l'appetito all'alba. Pertanto, il consiglio è di cenare e fare un piccolo spuntino (cena) prima di coricarsi. Questo garantisce sazietà fino al mattino successivo, quando ricominceranno i pasti ", guida Juliana.

In genere, chi ha più fame di notte tende a mangiare dolci e carboidrati raffinati in eccesso, poiché l'accesso a questi alimenti è solitamente più facile e pratico. Quindi un modo efficace per evitare questo tipo di scivolata è investire in sostituzioni intelligenti, poiché non è consigliabile saltare la cena. La raccomandazione ufficiale è che il pranzo ha il 35% del valore energetico totale della giornata e la cena il 20%. Quindi, anche se il metabolismo funziona più lentamente dopo le 18, è necessario investire in un pasto completo ma più leggero.

"È interessante evitare dolci e cibi molto zuccherini di notte, poiché questi alimenti fanno aumentare rapidamente la glicemia. Ma quando anche il livello glicemico si abbassa rapidamente, si ha una maggiore sensazione di fame", spiega il nutrizionista.

I migliori cibi da mangiare di notte

Juliana avverte che esistono cibi sani e ipocalorici che distraggono la fame di notte, migliorano il sonno e mantengono il corpo idratato. Scopri quali sono questi alimenti, considerati ideali da consumare la sera:

Latte e yogurt - "Gli alimenti ricchi di proteine ​​garantiscono maggiore sazietà e per un periodo di tempo più lungo", spiega Juliana. Pertanto, investi in alimenti ricchi di proteine, sia di origine animale che vegetale.

Castagne (semi oleosi) - Oltre ad essere anche ricche di proteine, le castagne hanno fibre che giovano alla salute dell'apparato digerente e garantiscono la sensazione di sazietà.

Verdure e legumi (cavolo riccio, crescione, spinaci, pomodori, cetrioli, ecc.) - Fonte di vitamine e minerali, le verdure sono sane, a basso contenuto calorico e aiutano a distrarre la fame.

Acqua, tè, mate, limonata: mantenere l'idratazione è essenziale durante la notte. Inoltre, alcuni tè, come il finocchio e la camomilla, sono ottimi per calmare e garantire un sonno di qualità.