Smettere di fumare! Vedi 7 benefici immediati per chi smette di fumare

La sigaretta non porta a niente! Smettere di fumare è certamente difficile, ma, soprattutto, è necessario. La cattiva abitudine di ingerire sostanze nocive alla salute, come la nicotina, è una delle maggiori cause di malattie - principalmente cancro - nel mondo, ma, anche sapendo questo, la dipendenza impone comunque la volontà di essere sani. Molte persone non ci credono, ma è dimostrato: i risultati sono immediati per chi smette di fumare per sempre. Guarda qui!

Secondo il Ministero della Salute, poiché il fumo è una dipendenza chimica, si prevede che la persona attraversi da 3 a 4 esperienze (tentativi) prima di smettere definitivamente: "Ad ogni tentativo apprende le sue maggiori difficoltà e impara a controllarle , senza dover fumare. Ad esempio: la persona decide di smettere di fumare e, di fronte a una situazione stressante, pensa a fumare una sigaretta per calmarsi " , spiega l'organo.

Tuttavia, secondo lo stesso Ministero, ci sono due metodi che possono essere utilizzati durante i tentativi di smettere di fumare: lo "stop immediato", dove, inizialmente, viene fissata una data dallo stesso fumatore e in quel giorno, su base pura della forza di volontà. , non potrà più fumare, e il "metodo graduale", in cui si possono adottare due pratiche: ridurre il numero di sigarette fumate o ritardare il tempo in cui si ha voglia di fumare.

"Possiamo considerare che se un fumatore usa 30 sigarette al giorno, il 1 ° giorno fumerà le solite 30 sigarette, il 2 ° giorno 25 sigarette, il 3 ° giorno 20 sigarette, il 4 ° giorno 15 sigarette, il 5 ° giorno 10 sigarette , il 6 ° giorno 5 sigarette, il 7 ° sarà il primo giorno senza sigarette Se scegli di posticipare l'ora della prima sigaretta, puoi considerare il seguente esempio: il 1 ° giorno l'individuo fumerà la sua prima sigaretta alle 9 del mattino, nel 2 ° giorno alle 11:00, 3 ° giorno alle 13:00, 4 ° giorno alle 15:00, 5 ° giorno alle 17:00, 6 ° giorno alle 19:00, 7 ° giorno sarà il primo giorno senza sigarette Questa strategia non dovrebbe durare più di due settimane da mettere in pratica, poiché si rischia di diventare solo un modo per rimandare e non smettere di fumare. La cosa più importante è fissare una data obiettivo perché sia ​​il tuo primo giorno da ex fumatore. ", guida l'agenzia governativa.

Guarda come reagisce immediatamente il tuo corpo quando smetti di fumare!

Dopo 20 minuti: smettere presto di fumare, la pressione sanguigna e la frequenza cardiaca torneranno alla normalità.

Dopo 8 ore: la quantità di monossido di carbonio nel sangue diminuisce di quasi la metà, normalizzando l'ossigenazione delle cellule.

1 giorno dopo: il monossido di carbonio viene eliminato dal corpo e anche i polmoni iniziano ad eliminare muco e residui di fumo.

2 giorni dopo: non c'è più nicotina nel corpo. Con ciò, il gusto e l'odore iniziano a migliorare. La sudorazione non odora più di tabacco.

3 giorni dopo: i bronchi iniziano a rilassarsi e la respirazione migliora.

Da 2 a 12 settimane dopo: la circolazione venosa (responsabile del ritorno del sangue dai tessuti al cuore) migliora.

Da 3 a 9 mesi dopo: i problemi di respirazione e tosse si calmano, la voce diventa più chiara e la capacità respiratoria aumenta del 10%.