Pane integrale: con burro, margarina o ricotta? Guarda qual è il più sano!

Prodotto consigliato

Cagliata leggera con fibre Taeq 200g

Cagliata leggera con fibre Taeq 200g

Pulsante di consegna Pão de Açúcar

Pane integrale con cosa? Uno degli alimenti più consumati nella vita quotidiana delle persone, le famose pagnotte di pane hanno le più diverse possibilità culinarie per uccidere la nostra fame su base quotidiana. Dalle opzioni dolci, come marmellate di frutta e miele, a quelle più tradizionali, burro, margarina e ricotta, i contorni sono fondamentali per rendere il nostro pane più gustoso e nutriente! Scopri quale di questi prodotti è il più salutare e conosci i vantaggi di includerli nella tua routine alimentare!

Che sia burro, margarina o la cagliata stessa, scegliere il perfetto accompagnamento al tuo pane fa la differenza a merenda o colazione. Secondo la nutrizionista Confraternita Patrícia Bertoni, per accompagnare un pane intero, la scelta dovrebbe essere tra burro e cagliata, sempre variabile in base alle esigenze nutrizionali di ogni persona:

"Il burro è un alimento ricco di grassi saturi e colesterolo e quindi dovrebbe avere un consumo moderato. Va però notato che si tratta di un alimento a base di crema di latte e ricco di vitamine liposolubili, necessarie anche per la salute. non sarà mai la scelta migliore e dovrebbe essere evitato il più possibile nel cibo.È una fonte di grassi con un processo di produzione diverso, che gli fa avere grassi trans, tali grassi che il corpo non riconosce, causando un aumento di peso. , la ricotta, la ricotta, oltre agli altri formaggi magri, hanno poco grasso e sono ricchi di calcio e proteine ​​", dice l'esperto.

Scegli il pane integrale per il tuo cibo

Per rendere la dieta sempre più sana e nutriente, la versione completa del pane è perfettamente in grado di includere importanti nutrienti senza rinunciare al sapore tradizionale del cibo. Essendo prodotta con farina integrale, questa tipologia conserva tutte le sostanze benefiche presenti, come le fibre alimentari, essenziali per il corretto funzionamento dell'intestino e per mantenere più a lungo la sazietà, evitando l'abbuffata, detta anche gola.

Consigli per il consumo: cura e restrizioni con burro, margarina e cagliata.

Che si tratti di burro o cagliata, la nutrizionista Patrícia sottolinea che gli alimenti dovrebbero essere consumati in modo moderato e, in alcuni casi, anche richiedendo un monitoraggio professionale:

"Le raccomandazioni dipendono dalla pianificazione nutrizionale personalizzata, ma una quantità standard sarebbe la punta di un coltello da burro e un cucchiaio poco profondo di cagliata. Nelle diete dimagranti, tutto dovrebbe essere consumato con moderazione. In caso di dislipidemia (disturbo dei livelli lipidici) nel sangue) il burro va evitato o messo nella dieta a consumo moderato con monitoraggio nutrizionale ", conclude il professionista.