Farine integrali: incontra 10 tipi funzionali per completare la tua dieta

Prodotto consigliato

Quinoa integrale Taeq 200g

Quinoa integrale Taeq 200g

Pulsante di consegna Pão de Açúcar

Che ne dici di rinunciare a un "up!" nella tua dieta sana in sostituzione della farina bianca? È ora di innovare in cucina e abusare della farina integrale, dopotutto, ci sono molte opzioni e sapori per aumentare le tue ricette, includendo nutrienti importanti per la tua giornata. Incontra 10 farine che miglioreranno il tuo cibo!

Le farine a base di cereali, semi o anche frutta, sono buone alternative quando si tratta di abbandonare la farina bianca che è così associata ad obesità, malattie croniche, diabete e malfunzionamenti intestinali. Tra i vantaggi dell'inclusione di opzioni salutari nella dieta, possiamo evidenziare l'inclusione di nutrienti essenziali per il corretto funzionamento del nostro organismo. Secondo la nutrizionista Luciana Fiorese, le versioni integrali hanno guadagnato maggiore spazio nei mercati e vengono utilizzate sempre più nella preparazione di molti piatti, conquistando sempre più i gusti delle persone:

"Oltre ad essere salutari, le farine possono diventare ingredienti importanti per chi ha vincoli dietetici o ha bisogno di combattere il colesterolo. Abbiamo tantissime tipologie disponibili sul mercato", sottolinea il professionista, che ci ha presentato le migliori farine da aggiungere alla nostra sana alimentazione. Check-out!

10 farine integrali per aumentare la tua sana alimentazione

1 - Farina di banana verde: Tra i benefici della farina di banana verde, possiamo evidenziare il miglioramento del nostro sistema immunitario, facilita la digestione e apporta benefici agli indici glicemici. "Stimola la flora intestinale, eliminando quella sensazione di gonfiore della giornata Se vuoi, prepara yogurt, vitamine e dolci aggiungendo nella preparazione la farina verde banana ", dice il nutrizionista.

2 - Farina di riso: può essere prodotta con riso bianco o integrale, la farina è un'ottima alternativa per le persone celiache (intolleranza al glutine), perché priva di sostanza. Fonte di fibre, la farina di riso è ottima per migliorare il transito intestinale e aiutare a regolare i livelli di colesterolo. Aggiungerlo alle ricette di dessert, come i brownie, ad esempio, è un modo per ottenere un risultato più sano.

3 - Farina di mandorle: fonte di grassi buoni, proteine ​​e vitamina E, la farina di mandorle ha poche calorie e può aiutare a combattere il colesterolo. "È ottimo come sostituto dell'impanatura del pollo, del pesce, della preparazione di polpette, torte e può sostituire anche la farina bianca di frittelle e biscotti, in 1/4 della quantità", sottolinea il professionista.

4 - Farina d'avena: Tra i benefici dell'avena, la farina di grano non potrebbe essere diversa, fonte di fibre, proteine, minerali e vitamine, la farina d'avena è responsabile del corretto funzionamento dell'intestino, aiuta a ridurre il colesterolo e fornisce sazietà.

5 - Farina di melanzane: La delicatezza porta con sé i benefici dell'ortaggio consumato in natura. Associata alla perdita di peso, la melanzana è efficace nel ridurre i grassi presenti nel sangue ed è ricca di fibre. "Per essere molto versatile, la farina di melanzane può essere abbinata alla farina di frumento, o un'altra che abbia una buona fermentazione, per aumentare qualsiasi ricetta", ribadisce la dottoressa Luciana.

6 - Farina di Chia: fonte di energia, fibre, omega 3, proteine ​​e con un alto potere antiossidante, il seme di chia è uno dei beniamini del mangiar sano. La farina di semi può essere facilmente inclusa nella preparazione di torte, crostate, pane e può essere consumata in yogurt e vitamine.

7 - Farina di semi di lino: nota per aumentare i livelli di colesterolo "buono", HDL, farina di semi di lino possono essere incluse nella preparazione di torte e pani, ed anche aggiunte a una porzione di frutta. La delicatezza ha anche un'azione antiossidante che rallenta l'invecchiamento precoce delle cellule.

8 - Farina di cocco: il cibo funzionale preparato dalla polpa del frutto, è un'ottima alternativa anche per i celiaci, in quanto è gluten free. È ricco di fibre, aiuta la digestione e riduce il rischio di diabete. Secondo la dottoressa Luciana, è un ottimo ingrediente da aggiungere alle ricette di torte.

9 - Farina di quinoa: "I chicchi di quinoa sono i più potenti quando si tratta di aumentare il cibo, tuttavia, la farina si presenta come una nuova opzione per le tue ricette. La macinazione della quinoa elimina il sapore amaro caratteristico del grano andino, che può facilitare il suo utilizzo. Prova ad aggiungerlo a biscotti, torte e persino yogurt. La torta di quinoa con broccoli è ottima da servire a pranzo! ", dice il nutrizionista.

10 - Farina di frutto della passione: Uno dei vantaggi della farina di frutta è che viene preparata con tutta la frutta, buccia, polpa e seme, unendo tutti i nutrienti del frutto in un unico alimento. La farina di frutto della passione aiuta ad abbassare i livelli di colesterolo, aiuta la digestione e previene il diabete. Può essere incluso in succhi e yogurt.

NOTA: Ricordando sempre che il consumo eccessivo di qualsiasi prodotto o alimento può avere un effetto opposto rispetto al previsto. "Le farine possono provocare stitichezza se non utilizzate correttamente. Consulta sempre il tuo nutrizionista per indicare il modo migliore per introdurre questi prodotti nella tua dieta", conclude il professionista.