Intolleranza al glutine? Alternative a un'alimentazione sana

Prodotto consigliato

Bevanda di soia alla mela Taeq 1L

Bevanda di soia alla mela Taeq 1L

Pulsante di consegna Pão de Açúcar

Il glutine è una proteina vegetale presente nel grano, segale, avena, orzo. Si trova spesso nelle ricette tradizionali per torte, pane, biscotti, torte, pasta, tra gli altri. Nel corpo delle persone sensibili, l'assunzione di questo nutriente può causare reazioni come allergie, diarrea, costipazione, infiammazioni intestinali, flatulenza, affaticamento, dermatiti e gonfiore nella regione intestinale.

Il sintomo principale dell'intolleranza al glutine è la diarrea cronica, che può finire per durare più di tre o quattro settimane. Ulcere alla bocca e fastidio addominale sono altri sintomi causati da questa sensibilità. La diagnosi, però, può richiedere mesi, poiché viene fatta analizzando la presenza di anticorpi specifici, una dieta priva di glutine e una biopsia intestinale.

La nutrizionista funzionale Mariana Duro afferma che anche gli individui che non hanno questa malattia possono essere ipersensibili al glutine, a causa della cattiva digestione di questa proteina. "Batteri e funghi che vivono nell'intestino consumano cibi fermentati, fonti di glutine, per ottenere energia e moltiplicarsi, provocando problemi intestinali e infiammazioni, che portano a micro-crepe nella parete intestinale e aumento della permeabilità intestinale".

Il corpo, nel tentativo di contenerlo, rilascia diverse sostanze pro-infiammatorie, che generano manifestazioni fisiche, mentali ed emotive indesiderate, come aumento di peso, ritenzione idrica, cellulite, irritabilità, dolori articolari, emicrania, tra gli altri. A differenza dell'occasionale letargia che può manifestarsi nel tempo, le persone che soffrono di intolleranza al glutine tendono ad essere completamente esauste dopo i pasti semplici. Se pensi di soffrire di questi sintomi, fai il test, vai per almeno una settimana senza consumare glutine e osserva il tuo corpo per i segni.

Dai un'occhiata ad alcuni sostituti del glutine per colazione e pranzo!

• Fiocchi di quinoa - 1 cucchiaio - 50 Kcal

• Amaranto in grani - 1 cucchiaio - 55 Kcal

• Polenta cotta - 1 cucchiaio - 90 Kcal

• Riso integrale cotto - 1 cucchiaio - 45 Kcal

• Patate cotte - 1 unità media (140gr) - 71 Kcal

• Cará cotto - 1 unità piccola (50gr) - 60 Kcal

• Manioca cotta - 1 pezzo medio (50gr) - 57 Kcal

• Cous cous di mais - 1 pezzo medio (130gr) - 257 Kcal