Come preparare i germogli di bambù e perché aggiungerli alla dieta

Quando si parla di germogli di bambù non è molto difficile immaginare un panda che si nutre da qualche parte nell'interno della Cina. Ma non pensare che questo tipo di pasto sia esclusivo di questi orsi o anche dei cinesi, poiché può essere presente anche nella tua dieta. In effetti, i benefici dei germogli di bambù sono molti, motivo per cui è molto gradito iniziare a consumarli. Vuoi saperne di più sui suoi vantaggi e su come prepararlo? Allora dai un'occhiata:

Il germoglio di bambù aiuta il benessere del sistema nervoso

Una delle caratteristiche più sorprendenti dei germogli di bambù è che è ricco di vitamine del gruppo B. Queste, in generale, aiutano nel corretto funzionamento del sistema nervoso centrale, migliorando la memoria, garantendo il benessere dei neuroni e, inoltre, , prevenendo l'insorgenza di malattie cerebrali, come il morbo di Alzheimer.

Il cibo aiuta a ridurre il colesterolo cattivo

Un altro vantaggio dei germogli di bambù è che aiuta a ridurre i livelli di colesterolo cattivo (LDL) nel sangue. Questo perché il cibo ha quantità molto basse di calorie e grassi. E, è bene ricordare, il colesterolo non è altro che un tipo di lipide, ma quando è in grandi quantità nell'organismo può causare intasamento delle arterie e problemi legati al sistema cardiovascolare, come nel caso dell'infarto.

Il germoglio di bambù è ricco di diversi minerali

I germogli di bambù possono anche vantarsi di essere un alimento ricco di diversi tipi di minerali. Il primo di questi è il ferro, responsabile dell'aumento dell'emoglobina nel sangue. Questa proteina, a sua volta, consente il trasporto dell'ossigeno in tutto il corpo e, quando è in quantità ridotte, genera anemia.

Il prossimo è il calcio, che rafforza ossa e denti, prevenendo l'osteoporosi. Il fosforo, oltre ad agire in modo simile al calcio, aiuta a dare più energia e disposizione all'organismo. Infine, il germoglio di bambù ha rame e manganese. Il primo aiuta nella coagulazione del sangue, oltre a rafforzare la pelle, mentre il secondo agisce nella crescita della struttura ossea, aiuta nell'assorbimento dei nutrienti e regola il metabolismo. Ricorda solo che l'eccesso di manganese può essere tossico, ma stai certo che questo non accadrà a chi mangia una porzione di germogli di bambù.

Come preparare i germogli di bambù

Ora che conosci i vantaggi dei germogli di bambù è tempo di imparare a prepararli! Prima di tutto, sbucciarlo fino a quando la sua buccia è completamente sparita. Quindi tagliare tutto a listarelle o fette e portare a ebollizione per 10 minuti. Trascorso questo periodo, cambia l'acqua con una nuova e, quando bolle, gettala di nuovo e ripeti il ​​processo per la terza volta. Questo viene fatto in modo che la tua parte amara venga fuori. Alcune persone preferiscono persino aggiungere un po 'di zucchero all'acqua per aiutare in questo processo. Infine, lascia riposare il cibo in acqua fredda per qualche ora e il gioco è fatto! Ora puoi usare il germoglio di bambù per preparare le ricette. Un consiglio è quello di usarlo al posto del cuore di palma, poiché la sua consistenza è molto simile, oltre ad essere molto gustosa.