Alimenti ricchi di acqua da mangiare a proprio agio in estate

Per sopravvivere alle alte temperature estive, è molto importante mantenere il corpo idratato. Quindi, oltre a bere molta acqua, il nostro consiglio è di ricorrere anche a cibi che garantiscano freschezza e idratino il corpo. Per saperne di più sull'argomento, abbiamo parlato con la nutrizionista Luciana Novaes, che ha parlato di vari alimenti: verdura, frutta, ecc. - che sono consigliati per il consumo durante l'estate. Check-out!

L'acqua di cocco aiuta a idratare e ripristinare la perdita di sodio e potassio

Oltre a bere molta acqua durante la giornata (ricordati di calcolare la quantità ideale in base al tuo peso), puoi utilizzare anche altre bevande idratanti. Secondo la nutrizionista Luciana Novaes, l'acqua di cocco è una delle migliori opzioni.

Una noce di cocco può contenere anche 400 ml di acqua. Bevanda ricca di diversi minerali, con poche calorie, essendo un'alternativa sana al posto delle bibite, funziona come un siero fatto in casa, riuscendo a idratare e ripristinare la perdita di sodio e potassio che si verifica quando sudiamo. molto e perdiamo liquidi per l'ambiente ", consiglia il professionista.

I tè freddi sono ottimi per la digestione, l'idratazione e migliorano il funzionamento del corpo

Che ne dici di scommettere sulle ricette di tè freddo per rinfrescarti in estate? Il nutrizionista sottolinea l'importanza di questa bevanda per il corpo. "Tè freddo, da piante come ibisco, camomilla, tè verde, finocchio e melissa, per esempio, oltre ad aiutare con l'idratazione, aiutano con vari disturbi come le diete per il controllo del peso, migliorano la digestione, aiutano a indurre il sonno e hanno sostanze che migliorano il funzionamento del nostro metabolismo ", aggiunge Luciana.

Non possono mancare nella dieta durante l'estate frutta ad alto contenuto di acqua

Non puoi rinunciare alla frutta nella tua dieta, giusto? Ma quello che molte persone dimenticano è che sono ancora più importanti durante l'estate, poiché aiutano a mantenere il corpo idratato e ben nutrito. Il nutrizionista ti ha consigliato ottime opzioni per mantenere la tua dieta completa ed equilibrata.

"Anguria, melone, arancia, acerola, limone, mandarino e ananas sono frutti con un alto contenuto di acqua - di solito hanno tra l'80 e il 90% del loro peso in acqua. Sono ottime fonti di minerali e vitamine e funzionano come ottimi snack ipocalorici, che aiutano ad idratarsi in quei momenti in cui non si ha una borraccia nelle vicinanze, aiutando chi non ha l'abitudine di bere acqua pura ", afferma il professionista.

Verdure e altre verdure dovrebbero essere parte dei pasti principali per aiutare l'idratazione

Oltre a consumare con cura la frutta - sia in natura, sotto forma di succhi, vitamine o insalate - è necessario ricorrere anche ad altri alimenti naturali, che apportino benefici all'organismo. Secondo il nutrizionista esistono degli ortaggi che aiutano a mantenere l'organismo idratato e sono indicati per la dieta durante il periodo estivo.

"Cavolo cappuccio, lattuga, cicoria e altre verdure crude sono anche fonti di idratazione, in quanto hanno un alto contenuto di acqua e possono essere utilizzate in insalate e zuppe, per aiutare l'idratazione nei pasti abbondanti. Hanno un basso valore energetico, sono poveri di grassi , ricco di vitamine, minerali e fibre, essendo consigliato come parte della nostra dieta quotidiana ", spiega Luciana.

Il latte fornisce calcio (un minerale importante) e ha un alto contenuto di acqua

Sapevi che il latte aiuta anche a mantenere il corpo idratato? Questo alimento può essere presente nella colazione o nella merenda pomeridiana, ad esempio. "Usare il latte è anche un modo per idratarsi. Normalmente, il latte ha il 90% di acqua e può essere importante per chi ha bisogno di consumare più calcio, favorisce la sazietà ed è un alimento ricco di diversi nutrienti importanti per bambini e anziani", dice il nutrizionista.

Bonus: le bevande isotoniche aiutano a reintegrare importanti nutrienti dopo l'attività fisica

Anche durante l'estate (a fronte delle alte temperature) è molto importante continuare ad allenarsi. Tuttavia, è necessario prestare attenzione per mantenere il corpo adeguatamente idratato. Per garantire ciò, il nutrizionista consiglia il consumo di bevande isotoniche durante e dopo l'esercizio.

"Per gli atleti, questa può essere una misura di idratazione interessante, perché l'usura fisica porta a una perdita di minerali ed elettroliti che possono essere reintegrati attraverso queste bevande. Hanno nella loro formulazione una quantità di nutrienti importanti per aiutare a sostituire la perdita causata dovuti all'attività fisica, ma non vanno consumati in grandi quantità o al posto dell'acqua, perché normalmente sono calorici e possono contribuire all'aumento di peso ", conclude Luciana.