Cajuína: leggera, gustosa e nutriente, scopri la bevanda ideale per la tua salute!

Quando si parla del nordest brasiliano, uno dei primi ricordi che viene in mente è l'incredibile varietà di bevande e cibi tipici della regione, apprezzati in tutto il mondo. E, tra queste abbondanti opzioni, la cajuína - una bevanda popolare del Piauí - è un buon esempio di questa cucina, poiché unisce caratteristiche di sapore intenso e freschezza, con potenti nutrienti per la salute. Scopri di più sul cajuína, sui suoi benefici e su come aggiungerlo al tuo cibo quotidiano!

Di colore giallastro, il cajuína è una bevanda a base di succo di anacardi e questa colorazione si verifica a causa della caramellizzazione dello zucchero naturale del frutto, il fruttosio. Cajuína ha un sapore più leggero rispetto al succo di anacardi. Poiché è così comune e facilmente reperibile nel paese, accompagna la maggior parte dei pasti e degli spuntini. Secondo la nutrizionista Daniella Chein, oltre al gusto delizioso e alla sensazione di freschezza, la bevanda offre molti nutrienti interessanti per la salute:

"Cajuína è ricca di vitamina C e A che avvantaggiano il sistema immunitario, prevenendo raffreddori e influenza. Combatte i sintomi dello stress, apporta benefici alla pelle e agisce proteggendo i nostri occhi dalla cataratta o dalla degenerazione maculare. Anche la bevanda aiuta chi si sottopone a chemioterapia, riducendo l'azione dei radicali liberi generati dal farmaco e impedendo al farmaco di avere un'azione ossidante, che ne riduce l'effetto. Inoltre, recenti studi hanno confermato che il cajuine protegge il DNA cellulare ", spiega il professionista.

Fonte di sali minerali - Tra i componenti della cajuína, possiamo anche evidenziare la presenza di minerali come calcio, fosforo e ferro, che forniscono forza a ossa, denti e muscoli, combattono l'anemia e agiscono alla ricerca di un cuore sano e buono funzionamento delle funzioni cerebrali.

Anacardi nel mangiare sano: qual è il modo migliore per consumare?

Con così tanti nutrienti come questo, la cajuína è diventata un'ottima alternativa per coloro che hanno bisogno di aumentare la gamma di opzioni nel menu del cibo. Molto versatile, la bevanda può essere consumata in qualsiasi momento della giornata, purché, ovviamente, in modo equilibrato.

"Cajuína contiene molto zucchero quindi dovrebbe essere consumato con moderazione, anche se non ha contenuto alcolico. Può essere aggiunto al cibo normalmente sotto forma di succo, vitamina o biomassa con la polpa del frutto, che può anche essere usato per fare farina sana Inoltre, possiamo consumare la bevanda sotto forma di gelatina, mescolando la polpa con la gelatina senza zucchero, per le giornate più calde è una buona opzione per rinfrescarsi ", sottolinea Daniella Chein.

Versione sana: impara a conoscere l'anacardio biologico

Per inserire la bevanda nel gruppo degli alimenti funzionali, possiamo trovarla nella sua versione biologica, priva di pesticidi, fertilizzanti chimici e prodotti artificiali dannosi per il nostro corpo. I prodotti biologici aiutano a ridurre il rischio di problemi causati dall'ingestione di sostanze tossiche, che si verificano quando si aggiungono sostanze chimiche in eccesso. Inoltre, sono più nutrienti, poiché potenziano le funzioni dei nutrienti presenti e addirittura esaltano il gusto del cibo senza intaccare l'ambiente, poiché la produzione agricola mira sempre alla conservazione delle risorse naturali.