Medicina convenzionale o alternativa? Conosci le caratteristiche di ciascuno

Prodotto consigliato

Tahiti Lemon Taeq biologico 500g

Tahiti Lemon Taeq biologico 500g

Pulsante di consegna Pão de Açúcar

La medicina è l'area di conoscenza responsabile della salute umana. Ma lo sapevi che questa pratica può essere eseguita in due modi molto diversi? Uno è quello convenzionale, con medici e farmaci per risolvere alcuni sintomi. L'altro, a sua volta, segue una linea più alternativa e si concentra sul paziente stesso per scoprire la causa del problema. Comprendi meglio le differenze tra i due:

La medicina convenzionale ha una base scientifica per curare i pazienti

Per capire la medicina convenzionale non c'è molto mistero: basti pensare al trattamento che la maggior parte delle cliniche e degli ospedali convenzionali offre ai pazienti. Se stai cercando un medico quando soffri di molto mal di testa e dolore al corpo, ad esempio, si concentrerà su questi sintomi specifici per darti una diagnosi - con prove scientifiche come base per raggiungerlo.

Uno dei suoi principali vantaggi è lavorare più velocemente, poiché ha l'aiuto di medicinali sviluppati per agire direttamente sul problema presentato, come antidolorifici antibiotici, farmaci antinfiammatori, tra gli altri. Ma, poiché considera ciò che il paziente sta provando invece di concentrarsi su di lui nel suo insieme, ha il suo lato negativo: può richiedere tempo per trovare la radice del problema e, a seconda del farmaco utilizzato nel trattamento, lasciare comunque alcuni effetti collaterali.

La medicina alternativa considera il paziente prima della malattia per offrire il miglior trattamento

Sebbene qui non sia così comune come convenzionale, la medicina alternativa deriva da pratiche di culture molto antiche. Nella stessa Grecia antica, quando i trattamenti non erano affatto vicini a quelli che conosciamo oggi, questa linea aveva già il suo principale differenziale: concentrarsi sull'uomo nel suo insieme invece di osservare solo i sintomi della malattia, oltre a considerare la connessione tra corpo e mente. per trovare la radice del problema. Solo ora puoi vedere come differisce dal convenzionale, giusto?

Il modo in cui questa pratica viene presentata oggi ha molta influenza nella medicina tradizionale cinese, che segue la linea di considerare il paziente nel suo insieme e fa uso di metodi alternativi, come le erbe e l'agopuntura, per curare i pazienti. Ma la Cina non è l'unica responsabile per aver contribuito a sviluppare la gamma di trattamenti che differisce dal convenzionale: lo stesso Ayurveda, una pratica indiana che cerca di lavorare corpo e mente, è anche tra le terapie più utilizzate nella medicina alternativa.

Tuttavia, come per quella convenzionale, anche l'alternativa non è priva di problemi e ha il suo lato negativo: poiché accetta l'effetto placebo e si avvale anche di pratiche spirituali e metafisiche, può richiedere tempo per agire sul paziente. Senza contare che c'è chi non crede alla sua efficacia. Conoscere alcuni metodi di medicina alternativa:

L'Ayurveda si concentra sull'equilibrio tra i dosha

Come già accennato, questo metodo indiano - apparso circa settemila anni fa - consiste in una serie di pratiche che aiutano a lavorare il corpo e la mente. Oltre allo yoga e ai massaggi specifici, si concentra anche sul mangiare sano per bilanciare i tre dosha che ogni individuo possiede: Pitta, Vapa e Kapha. Ognuno di loro ha una caratteristica specifica, con ingredienti che dovrebbero essere evitati o utilizzati più spesso. È necessario consultare un professionista specializzato in medicina ayurvedica per scoprire qual è il tuo dosha sbilanciato e la dieta da seguire.

L'agopuntura utilizza gli aghi per trattare il dolore

Questa tecnica della medicina tradizionale cinese è già nota qui. In agopuntura gli aghi metallici vengono inseriti in alcuni punti del paziente in modo che il corpo stesso rilasci alcune sostanze che porteranno sollievo al dolore e ad altri sintomi.

L'aromaterapia utilizza oli e fragranze per promuovere il benessere

In questo tipo di trattamento vengono utilizzati oli essenziali e alcune fragranze per migliorare la salute fisica e psicologica dei pazienti. L'aromaterapia è indicata per risolvere diversi tipi di problemi, che vanno dal dolore muscolare all'ansia. Questo perché porta un equilibrio fisico, mentale e spirituale al paziente. È bene ricordare che questo metodo è riconosciuto in Brasile, essendo utilizzato in medicina da SUS, il Sistema Sanitario Unificato.

La cromoterapia utilizza i colori per riequilibrare corpo, mente ed emozioni

Seguendo la stessa idea dell'aromaterapia, la cromoterapia utilizza i sette colori dell'arcobaleno - giallo, blu, indaco, verde, arancione, viola e rosso - per riequilibrare corpo, mente ed emozioni. Secondo questo metodo, ciascuno di questi toni ha una vibrazione diversa che può essere assorbita dal corpo.

I rimedi di Bach cercano di migliorare le emozioni negative

Questo estratto liquido estratto dai fiori ha lo scopo di curare e bilanciare le emozioni del paziente - come ansia, gelosia e dolore, ad esempio - in modo che il fisico non sia influenzato dall'interno. Essendo totalmente naturale, ha il vantaggio di non avere controindicazioni o addirittura effetti collaterali. Allo stesso tempo, alcuni dicono che i rimedi di Bach hanno solo un effetto placebo e non sono realmente efficaci.

La medicina ortomolecolare valorizza una dieta ricca di antiossidanti

Attraverso una dieta specifica ricca di antiossidanti - come la frutta, in particolare la ricca vitamina C ed E -, questa pratica mira a ridurre la quantità di radicali liberi per evitare malattie comuni nelle persone anziane, oltre a migliorare la pelle. La pratica è controversa e alcuni esperti dubitano ancora del suo effetto, ma è tra uno dei metodi più discussi nella medicina alternativa.