Conosci la terapia olistica e conosci i tipi più comuni in Brasile

Medicina alternativa, terapia olistica consiste nella pratica di analizzare l'insieme per trattare un determinato problema o malattia. Come già indica il nome, si basa sull'olismo - che considera che l'insieme determina il comportamento delle parti - e mira a far raggiungere al paziente l'equilibrio emotivo, fisico e anche energetico allo stesso tempo.

Non sapevo niente di quell'argomento? Consulta l'articolo per capire meglio come funziona questo tipo di terapia e incontrare i tipi più famosi qui in Brasile:

La terapia olistica analizza caso per caso per vedere la migliore opzione di trattamento per il paziente

Oltre a curare l'insieme per portare un risultato positivo a tutte le parti del corpo, una delle caratteristiche principali della terapia olistica è considerare che ogni paziente è unico. Quindi, al fine di definire il trattamento più adatto per risolvere problemi fisici - come dolori muscolari, ad esempio - emotivi - come depressione e ansia - o legati all'energia, il terapeuta deve valutare ogni caso. Ovvero le caratteristiche particolari di chi sarà trattato.

Il terapista olistico - che ha bisogno di essere riconosciuto dal Consiglio di autoregolamentazione della terapia olistica (CRT) - può persino contare sulla medicina tradizionale come alleato in alcune situazioni. Tuttavia, la massima rimane la stessa: la cosa più importante è essere sicuri di considerare la visione d'insieme del paziente prima di trattare ogni dettaglio. Conosci i tipi più comuni di terapia olistica:

1. Cromoterapia

Tenendo conto dei sette colori dell'arcobaleno, la cromoterapia - riconosciuta dall'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) - si basa sull'idea che ognuno di essi ha un diverso effetto curativo per il paziente emotivo e fisico. Oltre alle sedute in cui uno dei toni viene applicato a punti specifici del corpo, questo trattamento utilizza anche i toni nel cibo e nel modo di vestirsi in modo che ci sia un equilibrio tra corpo e mente.

2. Fiori

L'obiettivo della floriterapia è quello di agire sull'emotività e sullo spirito del paziente e solo allora promuovere un miglioramento della malattia in questione. Totalmente naturali, i fiori non hanno controindicazioni - ma devono essere prescritti da un terapista specializzato, in quanto solo lui saprà indicare l'opzione migliore per ogni personalità. I Fiori di Bach - creati da Edward Bach alla fine del XIX secolo - sono i più conosciuti e utilizzati nella terapia olistica.

3. Agopuntura

Questa antica tecnica della medicina cinese, ben nota tra i brasiliani, consiste nell'applicazione di aghi in punti specifici del corpo per lavorare il fisico ed emotivo di ogni paziente. Secondo questa filosofia, il miglioramento arriva con il trattamento perché è in grado di agire in determinati campi energetici - i cosiddetti meridiani.

4. Fitoterapia

Con l'aiuto di piante ed erbe, la fitoterapia promette di curare o almeno ridurre i sintomi di malattie fisiche ed emotive. Molte persone non lo sanno, ma è una delle più antiche pratiche medicinali, che ha origine nell'8.500 a.C. e, per questo, è persino alleata con alcune pratiche tradizionali. Tuttavia, affinché funzioni, è importante che vengano consumati senza combinarli con sostanze chimiche.