Mangiare bene non è mangiare abbastanza! Consulta i suggerimenti per mangiare meglio

Cercare cibo sano è l'obiettivo di molte persone, giusto? Tuttavia, spesso è difficile pesare le quantità e scoprire quali alimenti sono essenziali nella routine. Per consigli su come mangiare bene (ma evitando grandi quantità) abbiamo parlato con la nutrizionista Jéssica Pimentel, che ci ha raccontato consigli molto importanti per chi vuole avere uno stile di vita più equilibrato. Dai un'occhiata e impara!

Non saltare i pasti e fai sempre uno spuntino in borsa per alleviare la fame

Per non correre il rischio di esagerare con la tua dieta, l'ideale è mantenere una routine regolamentata, ad esempio mangiare ogni 3 ore. Secondo la nutrizionista Jéssica Pimentel, è importante avere sempre uno spuntino in borsa per la vita di tutti i giorni. "Uno dei consigli principali è non saltare i pasti. Idealmente, dovresti avere uno spuntino sano nella borsa e pianificare il pranzo al sacco che porterai quotidianamente. finire per mangiare di più. Ricorda: il digiuno a lungo termine riduce il controllo della sazietà ", dice il professionista.

Non imporre restrizioni dietetiche senza consultare un nutrizionista

Un altro consiglio importante è quello di non impostare mai la tua routine alimentare senza consultare un nutrizionista. Se imposti una dieta squilibrata, gli ormoni possono essere interrotti, provocando anche un aumento della fame. "Evita di fare diete restrittive da solo! Un'eccessiva restrizione calorica porta a una caduta della serotonina, che è il neurotrasmettitore della 'felicità'. Con la caduta della serotonina, è possibile mangiare in modo incontrollato", spiega Jéssica.

Cerca di controllare lo stress per non scartare il cibo

Molte persone dimenticano, ma è anche importante prendersi cura della mente e affrontare problemi come stress e ansia. Secondo il nutrizionista, lo stress può innescare una serie di problemi, incluso il binge eating.

"È importante che tu tenga d'occhio lo stress. Quando siamo molto stressati, tendiamo a cercare cibi ricchi di carboidrati che non sono sani, soprattutto quelli ricchi di zucchero. Quando senti che lo stress sta arrivando, un buon consiglio è abusarne di tè e castagne calmanti. Se avete intenzione di utilizzare il cioccolato, date la preferenza a quelli che hanno un contenuto di cacao più elevato, come quelli superiori al 70%. Il cacao aiuta anche a ridurre il cortisolo, l'ormone dello stress ", spiega il professionista.

Investire in una buona notte di sonno per evitare la deregolamentazione degli ormoni

Sapevi che il sonno è importante anche per mantenere una buona dieta? Il nutrizionista spiega perché questo accade: "Un altro consiglio importante è cercare di dormire bene la notte. Dormire male interrompe gli ormoni e il corpo nel suo insieme. Quando dormiamo per alcune ore al giorno, aumentiamo i livelli di cortisolo e grelina, aumentando così , la sensazione di fame e la ricerca di cibi calorici ", dice.

Prediligi gli zuccheri naturali per preparare dolci, addolcire succhi e caffè

Un altro suggerimento interessante è assumere un atteggiamento più selettivo quando si tratta di dolcificare il cibo. Secondo Jessica, i dolcificanti artificiali possono nuocere alla salute del corpo e, quindi, dovrebbero essere evitati quando possibile.

"I dolcificanti artificiali possono aumentare indirettamente la tua fame. Il dolcificante provoca un aumento dell'insulina e, di conseguenza, il tuo corpo aumenta anche i livelli di adrenalina e cortisolo. Ciò aumenterà la fame e la voglia di dolci. Inoltre, dolcificanti artificiali deregolamentano i nostri ormoni, quindi è meglio privilegiare zuccheri e dolcificanti naturali ", commenta il professionista.

Mangia lentamente in modo che il tuo corpo registri segni di sazietà

Per non esagerare con il cibo, un altro consiglio importante è prestare attenzione al modo in cui si mangia. Secondo il nutrizionista, un buon consiglio è masticare lentamente in modo da non finire per mangiare più del necessario. "Attenzione durante i pasti! Non mangiare in fretta e masticare bene il cibo. Con una masticazione più lenta, il tuo corpo avrà più tempo per raccogliere i segnali di sazietà. Inoltre, vale la pena notare che i sensi del corpo (vista, olfatto , gusto) aiutano anche nel messaggio a generare sazietà ", conclude Jéssica.